home  |  chi siamo  |  xchè un norvegese  |  cuccioli  |  i miei gatti  |  pedigree  |  photo book  |  contatti |

M A I   D I R E   M I A O

Gatti delle Foreste Norvegesi

Allevamento Amatoriale

abbiamo cuccioli gatti norvegesi

we have kittens norwegian forest cat

vi har killinger Norsk Skovkatte

wir haben Kitten Norwegischen Waldkatzen

M A I   D I R E   M I A O - Gatti delle Foreste Norvegesi Allevamento Amatoriale - dal 2003

 

   PRESENTAZIONE

                   Chi siamo

I Gatti Norvegesi

   I miei gatti

  Cuccioli

Piani

Cucciolate

Risultati Show  

 

   IL PEDIGREE

Perchè un gatto blasonato?

Consigli per l'acquisto

Per chi è un gatto norvegese
AFSI

   CURIOSITA'

Riguardo a MaiDireMiao

Il perchè di un nome

Perchè un norvegese?

FAQ sui gatti norvegesi

i Micionauti

Vita con un norvegese

   DESKTOP FOTO GATTI

             amici pelosoni

album gatti

   PER SAPERNE DI PIU'

 Dove Siamo

             Mappa del sito

                 Contattami

  CONTATTI E LINKS

Le foto dei miei a-mici
Scambio di banner

links

 

Idee regalo gattose e originali

perchè gli affetti lasciano impronte sul cuore......

www.gattiritratti.eu

 

 

norwegian forest cats

 

 
  GATTO NORVEGESE: come leggere e capire un pedigree   

 

Il pedigree è un documento importantissimo, da cui risulta la genealogia del gatto.

Ma come si legge un pedigree? Quali sono le informazioni contenute in esso? Cosa possiamo scoprire studiandolo?

Molte sono le cose da sapere riguardo a questo semplice foglio di carta, che rappresenta l’albero genealogico del nostro norvegese delle foreste.

 

Per essere sicuri che stiamo per venire in possesso di un norvegese vero, di pura razza, è necessario osservare la carta d’identità del nostro gatto, cioè il pedigree.

Un gatto sprovvisto di pedigree non è un gatto di razza. Senza pedigree non si ha nessuna garanzia che il gatto sia davvero della razza a cui assomiglia. Inoltre il pedigree costa pochissimo in Italia circa 20 euro, perché rinunciare all’unico documento che garantisce la purezza della genealogia?

 

Da questo importante documento ufficiale  possiamo apprendere i nomi dei genitori, dei nonni, dei bisnonni, dei trisavoli, insomma degli avi di linea sia materna che paterna e constatarne l’effettiva purezza.

Possiamo conoscere le linee di sangue e quindi evitare unioni tra esemplari consaguigni (se non desiderate) per non rischiare di indebolire la razza, possiamo inoltre conoscere i titoli ottenuti nell’arco della carriera dagli antenati del nostro micio.

 

Il pedigree appartiene al gatto e lo seguirà sempre, in caso di cessione del gatto, deve essere consegnato al nuovo proprietario anche il pedigree.

 

Il certificato di Iscrizione al Libro Origini ovvero il pedigree deve contenere:

- Il nome del gatto;

- la razza

- data e numero di iscrizione al libro origini;

- data di nascita del gatto;

- sesso;

- colore del mantello;

- i dati dell’allevamento di provenienza;

- i dati del proprietario;

- genealogia con tutti gli ascendenti dalla 1° alla 4°/5° generazione con numero iscrizione libro origini;

- titoli ottenuti dagli avi e colore del mantello;

- timbro e sigla della associazione che ha rilasciato il pedigree;

- eventuale numero di microchip.

 

Per i Gatti Norvegesi delle Foreste non possono esistere pedigree LIR (Libro Italiano Riconosciuto), poiché per questa razza non sono più riconosciuti i cosiddetti "novizi". Per tutte le Associazioni Feline un gatto norvegese può accoppiarsi solo con un altro gatto norvegese DOC.

 

Gli allevatori richiedono il pedigree alla nascita della cucciolata alle Associazioni di appartenenza.  Diverse sono le associazioni che rilasciano pedigree in Italia:  AFEF (Associazioni Feline Federate), ENFI (Ente Nazionale Felinotecnica Italiana) ed ANFI (Associazione Nazionale Felina Italiana) sono le uniche attualmente riconosciute dal MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali); ma vi sono anche  FIAF (Federazione Italiana Associazioni Feline), AFI (Associazione Felina Italiana), SCC (Serenissima Cat Club), AGI (Associazione Gatti d'Italia) ecc. che emettono n. iscrizione del gatto, ad uso privatistico.

Ognuna di queste associazione italiane a sua volta aderisce a Federazioni internazionali europee come:   FIFE Federation Internationale Féline;  WCF World Cat Federation; O Federazioni Internazionali Americane come: TICA The International Cat Association, CFA Cat Fanciers' Association ecc.

 

Quando si decide di prendere un gatto di razza pretendete SEMPRE di vedere il pedigree dei genitori che deve essere originale non una fotocopia. Non lasciatevi ingannare, da certe persone che non vi fanno vedere il pedigree immediatamente, rischiate di trovarvi brutte sorprese dopo alcuni mesi; (es. pedigree scritto in lingua straniera, che equivale il più delle volte ad una totale mancanza di sicurezza per la salute del cucciolo. Troppi sono gli allevamenti dell’Est Europa che allevano cuccioli in batteria senza controlli sanitari e che per denaro fanno accoppiare anche gli adulti con problemi ereditari. Tali cuccioli arrivano a volte nei negozi in Italia dove vengono venduti)

 

E’ quindi indispensabile per coloro che vogliono un cucciolo di razza “in regola”, controllare il pedigree. Non fidatevi di quei commercianti che pretendono un supplemento di denaro per il pedigree, secondo le convenzioni internazionali tra le principali federazioni europee il pedigree per i cuccioli di razza è compreso nel prezzo.

 

 COME  INTERPRETARE UN PEDIGREE ITALIANO

 

Se guardiamo i nomi degli gli avi del cucciolo prescelto ci accorgeremo che il primo nome è quello del padre sotto c'è quello della madre, i nomi vengono accompagnati dall’affisso o dal suffisso, tale dicitura serve per individuare gli allevamenti di provenienza, che possono essere anche stranieri in pratica è il cognome del cucciolo (es. nel mio caso:  MaiDireMiao New Zealand). Troviamo poi davanti al nome degli avi, il numero di iscrizione del pedigree, i titoli ottenuti in campionato dal soggetto in questione di cui vi indichiamo i titoli in ordine di importanza per i Norvegesi delle Foreste delle Federazioni WCF e FIFE

 

Titoli per i campionati WCF /  gatti interi sono:


CH = Campione nazionale Certificato di Attitudine a Campione (occorrono tre titoli CAC da ottenere in un unico paese)
IC = Campione Internazionale Certificato di Attitudine a Campione Internazionale (occorrono tre titoli CACIB da ottenere in due paesi diversi)
GIC = Gran Campione Internazionale Certificato di Attitudine a Gran Campione Internazionale (occorrono tre titoli CAGCIB da ottenere in due paesi diversi)
EC = Campione Europeo Certificato di Attitudine a Campione Europeo (occorrono tre titoli CACE da ottenere in tre paesi diversi)

GEC = Gran Campione Europeo Certificato di Attitudine a Gran Campione Europeo (occorrono tre titoli CAGCE da ottenere in tre paesi diversi)

Ch.W oppure CM  = Campione Mondiale Certificato di Attitudine a Campione Mondiale (occorrono tre titoli da ottenere in tre paesi diversi e in due continenti)

 

Titoli per i campionati  FIFE gatti interi sono:


CH = Campione nazionale (ottenuto con 3 certificati di attitudine al campionato CAC )
IC = Campione Internazionale (ottenuto con certificati CACIB 2 Italia/1 estero)
GIC = Gran Campione Internazionale (ottenuto con certificati CAGCIB 4 Italia/2 estero)
EC = Campione Europeo (ottenuto con certificati CACE  7 Italia/2 estero)

 

Tutti i certificati devono essere rilasciati da giudici diversi alla fine del giudizio in esposizioni feline diverse. Per altre associazioni il numero dei certificati richiesti può variare.


esempio:  

estratto dal pedigree di Egon della Corona Boreale


 

Oltre ai titoli, di fianco o sotto al nome di ogni avo, troviamo nel pedigree scritto il colore del mantello.

Tale colore può essere indicato anche tramite un codice (EMS che significa Easy Mind Sistem) di 3 lettere maiuscole che definiscono la razza nel nostro caso NFO cioè Norwegian Forest Cat  e delle lettere minuscole seguite da numeri che indicano il disegno del mantello ed il colore degli occhi.

 

Codice EMS (FIFé) riguardante il Gatto delle Foreste Norvegesi.

 

Razza : Categoria II

NFO - Norwegian Forest Cat

Colori :

n - Nero
a - Blu
d - Rosso
e – Crema

f - Tortie
g - Blu Tortie

s - Silver o Smoke
w - Bianco
y - Golden

x - una varietà di Colore non riconosciuta

Disegno del Mantello :

09 - quantità non specificata di Bianco 

21 - disegno Tabby (tigrato) non specificato
22 - Blotched Tabby
23 - Mackerel Tabby
24 - Spotted Tabby
25 - Ticked Tabby

Colore degli occhi :

61 - occhi Blu
62 - occhi Orange
63 - occhi di colore diverso
64 - occhi Verdi

I numeri del codice sono scritti in ordine ascendente, ad es. NFO n 09 22 = Norvegese Brown tabby con bianco.

L'aggiunta della lettera "s" a qualsiasi delle lettere elencate (meno W=bianco), indica le varianti del colore silver e smoke, cosicché se NFO n significa un gatto nero, NFO ns indicherà un gatto nero smoke o silver.

 

Per comprendere meglio facciamo qualche esempio:

NFO ns 09 21 = Norvegese Black silver tabby con bianco

NFO f 09 23 = Norvegese Tortie tigreé con bianco

NFO n 09 = Norvegese Nero e Bianco

NFO e 23 = Norvegese Crema tigreé         

 

Quindi, per conoscere davvero chi è il cucciolo a cui siamo interessati studiamo approfonditamente il pedigree, l'unica nostra garanzia di salute e appartenenza a quella razza, solo con il pedigree possiamo dire di vivere con un gatto delle foreste norvegesi. 

 torna a FAQ sui Gatti Norvegesi

 
 
  CUCCIOLI GATTI NORVEGESI 

 

Cuccioli gatti norvegesi  -  Kitten norwegian forest cat


  

 

 

 

abbiamo cuccioli gatti norvegesi

we have kittens norwegian forest cat

vi har killinger Norsk Skovkatte

wir haben Kitten Norwegischen Waldkatzen

 GATTO NORVEGESE

 I GENITORI DI POLARIS

Pernilla

 

 Egon

gatta norvegese stanca

solo il caldo può arrestare la vitalità di un NFO.

 

 

 
 LA FRASE:

 

"Se fosse possibile incrociare l' uomo con il gatto, la cosa migliorerebbe l' uomo, ma di certo peggiorerebbe il gatto"

Mark Twain

"If man could be crossed with a cat it would improve man, but it would deteriorate the cat."

 

 

 

Slideshow  powerpoint gatto-pps

vivere con un norvegese delle foreste

scarica download (2,68 Mb)

 

home  |  chi siamo  |  xchè un norvegese  |  cuccioli  |  i miei gatti  |  pedigree  |  photo book  |  contatti |

L'allevamento MAIDIREMIAO è ufficialmente riconosciuto dal WCF-World Cat Federation ed è socio

AFeF Associazione Feline Federate (Autorizzata alla gestione del Libro Genealogico del Gatto di Razza con D.M. 17/12/2014 prot. n. 0029253)

Sito ottimizzato per le risoluzioni grafiche  800X600, 1024X768 e 1280X1024 - Copyright 2006 Marina Ferrari